Passa al contenuto

Tecnologia Smart Camera

EagleEye Director si occupa della telecamera per consentirti di concentrarti sull'attività in questione

 

Panoramica

Sfondo pixel poly

Soluzioni di videoconferenza con fotocamera intelligente

Mentre le riunioni e la collaborazione sui video stanno diventando sempre più popolari, le videoconferenze possono essere affiancate da interruzioni e frustrazioni. Le persone che fumano intorno con le telecamere, ingrandisce i partecipanti e si assicura che l'altoparlante sia nel display interrompe il flusso naturale di una riunione. Le nostre soluzioni per videoconferenze con telecamere intelligenti, EagleEye Director II e EagleEye Producer, si occupano della telecamera per consentirti di concentrarti sull'attività che svolgiamo.

Polycom ha dedicato anni allo sviluppo di soluzioni di collaborazione e tecnologie per conferenze come la triangolazione vocale, la ricerca dei volti e le configurazioni a doppia telecamera, apportando continuamente miglioramenti per perfezionare l'esperienza utente. Abbiamo inoltre sfruttato la profonda esperienza dei fattori umani per ottimizzare il comportamento di queste soluzioni di videoconferenza. Dopo aver individuato la voce, gli algoritmi di rilevamento facciale vengono utilizzati per determinare se la persona sta parlando con altre persone nella stanza o per incontrare i partecipanti che partecipano al video. La smart camera esegue automaticamente lo zoom e posiziona l'altoparlante in modo ottimale all'interno della finestra di visualizzazione. Questo processo in più fasi garantisce a tutti i partecipanti un'esperienza coinvolgente e di alto impatto.

Brevetti per videocamere per conferenze

Numero di brevetto per il tracciamento delle telecamere a ultrasuoni Polycom 8,249,298

Un sistema di tracciamento della telecamera include una telecamera controllabile, una serie di microfoni e un controller. I microfoni sono posizionati accanto alla telecamera controllabile e rispondono almeno agli ultrasuoni emessi da una sorgente. I microfoni possono inoltre essere in grado di rispondere al suono nello spettro udibile. Il dispositivo di controllo riceve segnali a ultrasuoni comunicati dai microfoni in risposta agli ultrasuoni emessi dalla sorgente ed elabora i segnali a ultrasuoni per determinare una posizione almeno approssimativa della sorgente. Quindi, il dispositivo di controllo invia uno o più segnali di comando alla telecamera controllabile per dirigere almeno approssimativamente nella posizione determinata della sorgente. Il sistema di tracciamento della telecamera tiene traccia della sorgente mentre si muove e continua ad emettere ultrasuoni. La sorgente può essere un pacchetto emettitore avente uno o più trasduttori ultrasonici che producono toni che spazzano da circa 24 kHz a circa 40 kHz.

Numero di brevetto per il tracciamento delle telecamere a ultrasuoni Polycom 8,248,448

Un apparecchio di videoconferenza tiene automaticamente traccia degli altoparlanti in una stanza e passa dinamicamente da una telecamera controllata per la visione delle persone a una telecamera fissa per la visione della stanza. Quando nessuno parla, l'apparecchio mostra la vista della stanza all'estremità lontana Quando nella stanza è presente un altoparlante dominante, l'apparecchio dirige la telecamera per la visione delle persone verso l'altoparlante dominante e passa dalla telecamera per la visione della stanza alla telecamera per la visione delle persone. Quando nella stanza è presente un nuovo altoparlante, l'apparecchio passa prima alla telecamera per la visione della stanza, dirige la telecamera per la visione delle persone verso il nuovo altoparlante, e poi passa alla telecamera per la visione delle persone diretta verso il nuovo altoparlante. Quando ci sono due altoparlanti vicini all'estremità impegnati in una conversazione, l'apparecchio traccia e ingrandisce la telecamera per la visione delle persone in modo che entrambi gli altoparlanti siano in vista.

Caratteristiche delle soluzioni EagleEye Producer

Panoramica di EagleEye II